Assicurazioni

Nell’ambito delle attività che svolge e degli obblighi che è tenuto ad adempiere, ogni club di calcio deve confrontarsi approfonditamente con il tema delle assicurazioni. Il comitato direttivo deve garantire che il club goda di una copertura assicurativa sufficiente e che vengano rispettate le disposizioni previste per legge (anche nell’ambito delle assicurazioni sociali).  

Assicurazioni sociali/assicurazione contro gli infortuni 
Il club può stipulare per i propri membri un’assicurazione complementare a quella obbligatoria e personale contro gli infortuni, per coprire, tra le altre cose, costi di guarigione supplementari, prestazioni di invalidità più ampie o danni agli occhiali. I premi per gli infortuni professionali vengono versati dal datore di lavoro, quelli per gli infortuni non professionali sono in genere a carico del lavoratore. Il datore di lavoro versa l’importo complessivo del premio, eventualmente detraendo la quota del lavoratore dal relativo salario. 

Attenzione: in linea di principio deve essere stipulata un’assicurazione contro gli infortuni ai sensi della LAINF non appena vengono corrisposti salari soggetti ad AVS. I dipendenti che lavorano mediamente fino a 8 ore alla settimana devono essere assicurati contro gli infortuni professionali e quelli che lavorano oltre le 8 ore settimanali anche contro gli infortuni non professionali. 

AVS/AI/IPG/AD, previdenza professionale (LPP), indennità in caso di malattia 
Chi assume collaboratori a tempo pieno o parziale deve versare, in linea di principio, i contributi obbligatori. Tutti i lavoratori sono tenuti al pagamento dei contributi dal 1° gennaio successivo al compimento del 17° anno di età. L’obbligo contributivo termina con il raggiungimento dell’età ordinaria di pensionamento (65 anni per gli uomini e 64 anni per le donne). Le persone che hanno raggiunto l’età ordinaria di pensionamento ed esercitano ancora un’attività lucrativa continuano a versare i contributi AVS, ma con una franchigia pari a CHF 1400.00 al mese.
Se il salario per datore di lavoro e anno civile non supera l’importo di CHF 2300.00, i contributi AVS vengono prelevati solo su richiesta dell’assicurato. Tale norma non si applica, tuttavia, per le persone impiegate presso economie domestiche di tipo privato, poiché in questo caso i contributi devono essere versati in ogni caso.
In caso di salario annuo AVS (salario lordo) di CHF 21 150.00 e una durata di occupazione che si presuppone superiore a tre mesi, la LPP impone inoltre la stipula di un contratto con una cassa pensioni.
Occorre anche tenere presente che, per quanto riguarda l’assicurazione d’indennità giornaliera per malattia, l’obbligo di continuare a pagare il salario è disciplinato dal CO in maniera omogenea per tutti i lavoratori. 

Attenzione: se un club non versa le imposte previste per legge, è tenuto a dichiarare l’indennità corrispondente come voce di spesa o deve poterla motivare, altrimenti deve mettere in conto la possibilità che vengano riscossi i contributi in un momento successivo. Alcune associazioni regionali obbligano i club a segnalare qualsiasi pagamento forfettario delle spese agli allenatori.

Ulteriori informazioni pe i club della FVRZ per segnalare gli allenatori con spese forfettarie qui.
Ulteriori informazioni in tema di assicurazioni sociali sono disponibili sul sito Internet dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS).

Assicurazione di responsabilità civile 
Questa assicurazione copre gli eventuali danni arrecati a terzi dal club o dai relativi membri nel contesto delle attività svolte dalla società. Ad esempio, una parete a vetro di una palestra pubblica viene danneggiata da una pallonata maldestra durante l’allenamento di una squadra del club. L’assicurazione di responsabilità civile per i club si estende sia alle attività ordinarie della società che all’organizzazione e allo svolgimento di eventi che si svolgono periodicamente. Se il club ha una sede propria, è anche responsabile civilmente in quanto proprietario (responsabilità civile del proprietario di un’opera) e deve essere opportunamente assicurato. 

Consiglio: in caso di eventi di una certa entità che esulano dal contesto delle normali attività del club, stipulate un’apposita assicurazione. 

Assicurazione di cose 
In questa categoria rientrano l’assicurazione stabili (nel caso in cui un club di calcio sia proprietario di immobili, quindi ad es. se la sede del club è di proprietà della società) e l’assicurazione mobiliare (per i beni mobili del club, ad es. impianto EDP, attrezzature sportive). Sono assicurabili i danni dovuti a incendio, a elementi naturali, all’acqua e da furto. È possibile coprire anche i danni a vetri. 

Consiglio: ricordatevi di assicurare tutti i materiali sempre al valore nuovo e di verificare la somma assicurata ogni 3–5 anni o in caso di nuovi acquisti consistenti, affinché non si verifichi una sottocopertura/copertura in eccesso. 

Assicurazione protezione giuridica 
Questa assicurazione copre il club dai costi che potrebbero derivare in seguito a eventuali procedure giudiziarie. 

Assicurazione auto 
È la tipica assicurazione per veicoli che si stipula nel caso in cui il club, ad esempio, possieda un proprio pullman per il trasporto delle squadre. Comprende la responsabilità civile (obbligatoria), la casco e copre gli infortuni ai passeggeri. 

indietro