Gli organi

Gli organi dell'Assemblea sono.

  • L’Assemblea dei delegati
  • Il Consiglio dell’Associazione
  • Il Comitato centrale
  • Gli organi giudiziari
  • La Corte di Cassazione
  • Gli organi delle revisioni legali
  • La Commissione delle finanze

Tutti gli organi sono tenuti alla stesura di un rapporto annuale che va sottoposto per approvazione alla successiva Assemblea dei delegati.

L’Assemblea dei delegati

L’Assemblea dei delegati è composta da

  • 28 delegati della Swiss Football League
  • 26 delegati della 1a Lega
  • 47 delegati della Lega Amatori

Ogni delegato ha diritto a un voto. La candidatura e la durata del mandato dei delegati sono stabilite dalle sezioni.

L’Assemblea dei delegati viene convocata dal Comitato centrale. L’Assemblea ordinaria dei delegati si svolge ogni due anni, a febbraio. Se necessario o se richiesto da una sezione o da 1/5 dei membri, il Comitato centrale può convocare un’Assemblea straordinaria dei delegati.

Il Consiglio dell’Associazione

Il Consiglio dell’Associazione è formato da 25 membri di cui

  • 7 membri del Comitato centrale
  • 6 membri di ogni sezione

Il Segretariato generale, il responsabile della comunicazione e il direttore tecnico partecipano alle riunioni del Consiglio dell’Associazione con voto consultivo. I Presidenti delle Commissioni permanenti possono essere invitati a prender parte alle trattative, ma non hanno diritto di voto.

La convocazione delle riunioni del Consiglio dell’Associazione viene effettuata dal Comitato centrale. Ogni anno si tengono almeno due assemblee ordinarie, una in primavera e una in autunno. Se necessario, o su richiesta di un comitato delle sezioni, il Comitato centrale ha la facoltà di convocare assemblee straordinarie del Consiglio dell’Associazione.

Il Comitato centrale

Il Comitato centrale è formato da

  • il Presidente centrale
  • i tre Presidenti delle sezioni
  • un altro membro per ognuna delle sezioni.

L’Assemblea dei delegati sceglie

il Presidente centrale

un altro membro per ognuna delle sezioni

I Presidenti delle sezioni appartengono ex officio al Comitato centrale e in caso di impedimento possono essere rappresentati da un membro del loro comitato.

Se un membro dell’ASF partecipa al Comitato esecutivo della FIFA e/o della UEFA, dal giorno della sua elezione fino alla sua uscita da tali organi, egli resta membro ad persona del Comitato centrale dell’ASF.

Il Comitato centrale rappresenta l’Associazione verso l’esterno ed esercita da tutti i punti di vista il controllo sulle attività dell’Associazione. Ha tutte le competenze che giuridicamente o per statuto non appartengono ad un altro organo o un’altra Commissione permanente.

La Commissione di controllo e il sistema disciplinare
La Commissione di controllo e il sistema disciplinare è composto da un 12 presidente e da 12 membri. La Commissione viene scelte da l’assemblea dei delegati. Ogni sezione propone quattro membri; le sezioni scelgono il presidente. Inoltre, la Commissione designa due vicepresidenti.

I  compiti della Commissione di controllo e del sistema disciplinare:

  • controllo del rispetto delle dispositivo sulle trasferte e sulle qualificazioni sul regolamento di gioco  e sul regolamento dei juniores, eccetto i trasferimenti della Swiss Football League.
  • controllo del rispetto dei statuti dei dilettanti
  • sorvegliare le attività del controllo dei giocatori
  • la mediazione in caso di conflitti concernenti i contratti degli allenatori: la Commissione di controllo e il sistema disciplinare ha la facoltà di mettere in conto i costi del procedimento alle parti.
  • il trattamento di tutti i casi disciplinari che risalgono dai statuti e dai regolamenti e che non sono di competenza di un altro organo o di un’altra autorità dell’ASF, di una sezione o di una associazione regionale, vale a dire che oltrepassano le competenze disciplinari dei statuti.
  • il trattamento di proteste e di tutti i casi disciplinari delle partite di Coppa Svizzera del primo turno, conforme all’articolo 13 del regolamento della Coppa Svizzera.

L’attribuzione di altre competenze degli statu e dei regolamenti dell’ASF rimangono riservati.
 

Il Tribunale Sportivo ASF

Il Tribunale Sportivo è composto da

  • un Presidente
  • 3 Vice-presidenti
  • 21 giudici
  • 6-9 cancellieri

Esso ha potere decisionale in una composizione di 3 o 5 membri. Se la fattispecie oggettiva o giuridica appare chiara e se la situazione è di particolare urgenza, il Presidente ha la facoltà di decidere in qualità di giudice unico.

L’organo di revisione legale

L’organo di revisione legale viene eletto dall’assemblea dei delegati per un periodo di due anni.

L’organo di revisione provvede all’adempimento dei sui compiti legali

La Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione è formata da

  • un Presidente
  • 4 membri
  • 3 supplenti

Essi vengono nominati dall’Assemblea dei delegati su proposta del Comitato centrale. La Corte di Cassazione si autocostituisce.

La Commissione delle finanze

La Commissione delle finanze è formata da

  • un Presidente
  • 5 membri

La nomina viene effettuata dall’Assemblea dei delegati. Ogni sezione propone due membri dalle comprovate capacità tecniche. La Commissione delle finanze si auto costituisce.

indietro